Chi Siamo

Terre di Campania, un progetto ideato da Giuseppe Ottaiano, rappresenta la conclusione e il prosieguo di un lungo viaggio fatto attraversando tanti territori della nostra regione, a volte noti, altre volte sconosciuti o quasi. Viaggiando, sia per lavoro sia per passione, abbiamo raccolto immagini e informazioni sui luoghi che di volta di volta visitavamo, abbiamo scoperto artisti talentuosi, storie interessanti e culture stimolanti, rendendoci ben presto conto di quanto poco conoscevamo le ricchezza di queste terre situate a così poca distanza da casa. Da qui l’idea, anzi l’esigenza, di creare un movimento di uomini e donne di buona volontà, motivati e accomunati dal desiderio di far conoscere quanto di bello e buono la nostra regione ha da offrire. Abbiamo deciso inoltre, di raccogliere questo enorme patrimonio culinario, paesaggistico e culturale, e renderlo fruibile, creando un portale web che offra agli utenti della rete la possibilità, in modo semplice e diretto, di conoscere le meraviglie delle cinque provincie campane. Una grande vetrina sui luoghi, gli eventi, gli artisti e soprattutto sui prodotti tipici della nostra regione, un patrimonio inestimabile di storia e cultura, natura e sapienza artigianale, da noi riscoperto e a voi regalato.

IL VIAGGIO CONTINUA

Campania Bellezza del Creato

L’Associazione Culturale Terre di Campania, impegnata nella realizzazione di progetti di promozione e valorizzazione del territorio e delle sue tipicità, intende porre all’attenzione del grande pubblico tutto il buono e il bello che la nostra regione ha da offrire.
Lo strumento prescelto è “Campania, bellezza del creato”, una collana di pubblicazione pensata per raccontare, attraverso l’immagine fotografica, luoghi, persone e storie, suscitando il desiderio di conoscerle di persona, per viverle e possederle.

Una bellezza da condividere con chi ama la terra in cui è nato o in cui ha scelto di vivere.

Curriculum

Giuseppe Ottaiano

Se non volete che la vostra vita scorra monotona, grigia e vuota, fate che essa sia illuminata dalla luce di una grande e nobile idea”. Ho fatto mio il monito che Sandro Pertini, allora Presidente della Repubblica, nel 1978 lanciò agli italiani nel Messaggio di fine anno.
La mia idea? Raccontare il bello e il buono della Campania, attraversando i territori meno noti della regione e battendo le strade meno frequentate.

Giuseppe Ottaiano, imprenditore e art director di SEMA, agenzia di comunicazione integrata, è da anni impegnato nella comunicazione e promozione del territorio della Campania. Autore di numerosi progetti grafici per la comunicazione di importanti aziende regionali e nazionali, ha collaborato con l’Assessorato Agricoltura Regione Campania, realizzando progetti creativi per la valorizzazione di prodotti tipici e di aree a vocazione turistica. Ha curato, tra l’altro, la realizzazione del progetto “I Sentieri dei Lattari”, nell’ambito del Programma regionale “Montagna Viva”. Ha curato l’organizzazione degli STATI GENERALI DELLA PESCA nel 2009. Ha progettato e realizzato l’Info Point Foresta di Cuma all’interno dell’omonima Stazione Circumflegrea. Ha documentato fotograficamente e realizzato i Vademecum delle Foreste Regionali di Cuma, Roccarainola e Mezzana, fino alla pubblicazione, nel 2011, del volume Campania un Mare di Foreste, presentato alla BIT di Milano. Per la Rogiosi Editore, Napoli, ha pubblicato nel 2011 Sapori Napoletani, tradizione verace delle terre di Napoli. Nel 2012 in collaborazione con l’EPT di Avellino ha pubblicato “Castelli e Fortificazioni in provincia di Avellino, immagini come appunti di viaggio” e in collaborazione con la Coldiretti Napoli per conto della Camera di Commercio di Napoli, Coltiviamo bellezze, guida alla floricoltura nella provincia di Napoli. Con la Camera di Commercio di Avellino è stato presente all’EXPO 2015 dove il 24 maggio del 2015 ha presentato il volume Irpinia Terra di Castelli.
Autore della rubrica fotografica Ti Mangio con gli Occhi per l’Espresso Napoletano (2010/2011), Rogiosi Editore, Giuseppe Ottaiano è diventato fotografo per passione.
“Fotoriproduttore del bello e del buono della Campania”, si definisce, a significare l’impegno di conservare, attraverso le immagini, aspetti di paesaggi e tipicità.
Coltiva il sogno di realizzare una “fotocopia” completa della Campania, per poterla ammirare sempre dal punto di vista migliore.